mercoledì 8 giugno 2016

Dayane Mello si copre di (poche) pietre

Al via la tredicesima edizione di Convivio, la più grande Mostra Mercato di beneficenza organizzata in Italia a favore di ANLAIDS.
Sono oltre 230 i brand che donano a Convivio capi di abbigliamento, accessori e oggetti di design, venduti a metà prezzo per sostenere la lotta all’AIDS.


Come di consueto alla serata inaugurale è andata in scena una sfilata sul tappeto rosso: tutto il mondo della moda e dello spettacolo è sceso in campo per questa buona causa.
Moltissime le star presenti, da una Simona Ventura rosso fuoco a una Beatrice Borromeo scollata – e incinta? – al braccio del marito Pierre Casiraghi fino a una Natasha Poly tutta piume.
Ma c’è un’altra bellissima che ha incantato i presenti e scatenato i flash dei fotografi: Dayane Mello.
La modella brasiliana era un tripudio di applicazioni e trasparenze in un lungo abito color rubino di Uel Camilo. Le pietre cucite strategicamente sul sottilissimo tessuto del vestito servivano giusto a coprire il necessario.
Il mutandone color carne in prima vista però non va proprio bene. Bastava qualche perlina in più sull’inguine e il nude look di Dayane Mello era completo.