mercoledì 25 febbraio 2015

Ha il cancro al seno, ma rifiuta la chemio: "Mi curo con le verdure crude"

Kelly Logan, 34enne inglese madre di due figli, ha rifiutato di curare il suo cancro al seno con le cure tradizionali (intervento, chemioterapia e radioterapia). "Ho deciso di curare me stessa - dice - con una dieta a base di erbe e verdure crude".   Accade nell'Essex, nel Regno Unito. Come riporta il Mirror, Kelly, mamma di Logan, 14 anni e Blaze, 4, è rimasta sconvolta quando ha saputo di avere un nodulo al seno. I medici le hanno detto che sarebbe stato necessario un intervento d'urgenza per asportare la mammella. In seguito la donna si sarebbe dovuta sottoporre a chemioterapia e radioterapia.



 Kelly però ha rifiutato le cure tradizionali, sostenendo che si sarebbe curata con una dieta depurativa a base di verdura cruda. "Mi hanno detto che rifiutare le cure è un atto egoistico - spiega - ma secondo me è il contrario. Io non voglio perdere il mio seno e poi se facessi la chemioterapia non avrei la forza per seguire i miei figli".  La donna segue una dieta fatta al 90 per cento da verdura cruda e controlla la crescita del nodulo disegnando due puntini neri sul seno. Ovviamente medici e familiari cercano di convincerla a seguire le cure tradizionali. Anche perché il cancro continua a crescere, nell'ultimo controllo di nove millimetri. "Non cerco una cura miracolosa - conclude - ma non voglio che il cancro cambi la mia vita quotidiana e nonostante quello che dicono i medici, continuerò con la mia dieta disintossicante".