lunedì 27 ottobre 2014

In tv il Pulcinella della Terra dei Fuochi. De Filippi: "Da italiana mi vergogno"

" Da italiana mi sento in difetto per quello che è sucesso ad Acerra: mi vergogno che succedano in Italia cose del genere". Lo ha affermato Maria di Filippi durante la trasmissione di ieri sera del programma "Tu si que vales", il talent show condotto da Belen. 



Parole pesanti scaturite dell'esibizione teatrale di Alfonso Pannella, studente liceale e attore acerrrano di 18 anni che ha interpretato un originale Pulcinella nella sua sfaccettatura drammatica in versione Terra dei Fuochi. "Questa è la guerra di Acerra, dove gente analfabeta ha occultato i veleni", una delle frasi che durante il drammatico monologo hanno colpito pubblico e giuria, composta tra gli altri, da Maria di Filippi, Gerry Scotti e Paolo Bonolis. L'esibizione, accompagnata dalla chitarra di un altro ragazzo di Acerra, Marcantonio Abbate, ha avuto il gradimento di giuria e pubblico, che hanno premiato il monologo permettendo ad Alfonso e a Marcantonio di passare il turno. Gerry Scotti ha poi aggiunto un altro commento forte: "grazie di averci scelto per diffondere messaggi così importanti ". 

fonte