martedì 28 aprile 2015

"Ha ustionato il figlio con l'acqua bollente": mamma denunciata, ma la verità è un'altra

Il giudizio delle persone, molto spesso, si ferma alle apparenze. E ancora più spesso quei giudizio sono errati e superficiali.
Ne sa qualcosa Valerie Jackson, una neo mamma di Las Vegas (Stati Uniti) che, quotidianamente, deve fare i conti con accuse 'campate in aria'.  Come mai? Suo figlio soffre di una malattia rarissima, la sindrome di Netheron, che colpisce un bimbo ogni 100 milioni e lo fa apparire come se fosse scottato con l'acqua bollente.  



Così, Valerie, viene spesso accusata ingiustamente di maltrattare il suo bimbo e di abusare di lui. Recentemente una donna incrociata per strada, ha anche chiamato la polizia per denunciare il fatto.  "Una donna, mentre passeggiavamo per strada, si è avvicinata e mi ha detto che mio figlio aveva preso troppo sole - ha commentato Valerie Jackson - .Non potevo credere alle mie orecchie: siamo sempre più abituati ad ascoltare commenti ignoranti e senza senso. Mio figlio deve avere sempre la sua pelle cosparsa di vasellina per mantenerla idratata, è una malattia molto brutta e rara. Ma non importa il giudizio della gente, se la sua pelle è rossa oppure no: per me è il bimbo più bello del mondo", ha concluso.