venerdì 17 aprile 2015

Si finge svenuta, il cane randagio le resta accanto per proteggerla

Amanda Guarascio si occupa di aiutare gli animali abbandonati in Australia per un'associazione, la Lost & Found Pet Wa State. Individuato un cane randagio in strada, denutrito e forse anche malato, ha pensato di avvicinarlo per aiutarlo. Ma i tentativi sono risultati vani fino a quando non ha deciso di cambiare strategia.



La ragazza si è finta svenuta in terra sul ciglio della strada e ha atteso la reazione del cagnolino. Lui, all'inizio diffidente e a distanza, poi curioso e pronto a darle sostegno, si è avvicinato.  Le è rimasto accanto, l'ha annusata, le ha fatto compagnia per diverso tempo. Poi l'arrivo di un camion l'ha spaventato ed è scappato via. Il giorno dopo però Amanda è tornata e lo ha trovato lì, ad aspettarla. Qualche carezza, un segno di fiducia reciproca, e il randagino è salito in macchina ed è stato portato dal veterinario.  Ora la ragazza farà di tutto per trovare una nuova famiglia a Bear, così come lo ha chiamato.