venerdì 16 ottobre 2015

Shopping online, per gli italiani è migliore ed è più cool

Comprare online non solo per spendere meno, ma per spendere meglio. Per il 99% degli italiani che fanno acquisti via internet, il negozio virtuale consente di unire risparmio e qualità, potendo avere prodotti di marca a un prezzo vantaggioso, dall'elettronica alla cosmesi. Il risparmio non è vissuto cioè come un 'accontentarsi', tutt'altro: per due su tre lo shopping online è 'cool'. A dirlo, un'indagine condotta da Doxa per Groupon su 876 italiani che acquistano online.  Stando alla ricerca, il 91% del campione vede le compere via internet come un risparmio di tempo, mentre il 95% apprezza l'opportunità di non avere vincoli di orario e luogo per fare shopping. Il risparmio economico c'è, e gli italiani lo quantificano intorno al 35% rispetto ai prezzi di listino, ma l'acquisto sul web non viene vissuto come un adattarsi ai tempi di crisi. Piuttosto, è un modo per fare un affare, spendendo meglio il proprio denaro.  Non c'è alcun disagio o vergogna, quindi. All'opposto, per il 67% lo shopping online è un trend 'cool', per l'82% offre la possibilità di permettersi cose di qualità e per l'85% dà modo di arrivare prima, acquistare il prodotto più alla moda, magari appena lanciato, prima che in negozio e senza fare file.  E in vendita non ci sono solo prodotti fisici: in base all'indagine, il 55% del budget è destinato all'acquisto di esperienze: il 22% va in viaggi, il 19% in eventi e cene, il 14% in attività di relax e cura di sé.