martedì 20 ottobre 2015

La "donna cannone" pesava quasi 500 chili: rischiava la vita, ma si salva così

La donna più grassa del mondo ora è l'ex donna più grassa del mondo avendo perso la bellezza di 228 chilogrammi di peso. 
Ebbene sì, Catrina Raiford, 38 anni di Tampa, in Florida, è dimagrita di oltre la metà del suo peso corporeo, considerato che era arrivata a misurare sulla bilancia quasi mezza tonnellata, per l'esattezza 431 kg.

 Il successo di Catrina - come raccontato dal tablouid inglese Sun, arriva dopo anni di stenti. Vittima di abusi sessuali da bambina, Catrina trovava conforto negli snack zuccherati e mangiando in segreto e in quantità esagerate. All'età di 12 anni era diventata così grande che la sua mamma ha dovuto iniziare a farle fare vestiti su misura, visto che in nessun negozio si riusciva a trovare la taglia giusta per lei. Solo due anni più tardi, raggiunti e superati i 200 kg, Catrina è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico per otto mesi. I medici speravano che questa mossa l'avrebbe aiutata ad affrontare il suo bisogno eccessivo di cibo, ma purtroppo lei ha continuato ad accumulare peso. Ed è ingrassata così tanto da non poter più uscire di casa, isolandosi dal mondo e trascorrendo i giorni in modo terribile, mangiando ed evitando le persone. Incapace di muoversi, Catrina ha quindi perso il lavoro ed è stato costretta a tornare con la sua mamma.  COSTRETTA A LETTO
Nei cinque anni successivi non si è più potuta alzare dal letto: era sua madre a portarle da mangiare e suo cugino a svuotarle la bacinella dei bisogni. "E 'stato il momento peggiore della mia vita - ha raccontato - Volevo solo morire". Nel 2003, Catrina è stato convinta a fare un drastico cambiamento dopo che i medici, considerate le sue difficoltà respiratorie, sono stati costretti a demolire una parte della sua casa. "E' stata la cosa peggiore che mi fosse mai successa - ha detto Ma anche quella che mi ha salvato."  LA SVOLTA
Decisa a perdere peso, Catrina ha cominciato a intraprendere un regime rigoroso. Con l'aiuto di specialisti, una dieta ipocalorica ed esercizio fisico molto leggero, la donna è riuscita a dimagrire in poco tempo di circa 130 kg. A quel punto, dopo il calo di peso iniziale, Catrina ha subito un intervento chirurgico di bypass gastrico ed arrivata a un peso di 228 chilogrammi. Ma anche se ormai è un lotano ricordo di quello che era diventata, Catrina spera di perdere ancor più peso, come una consistente sessantina di chili di pelle in eccesso che è rimasta sulle gambe, pancia e braccia.
"L'anno scorso ho comprato il mio primo bikini. Sono molto felice con me stessa. Però non voglio che la pelle in eccesso venga rimossa per una questione estetica. Ho solo bisogno di finire il processo che ho iniziato per migliorare la mia salute. Sono stata a letto per così troppo tempo, ora voglio solo essere libera. Mi piace correre, andare in palestra tre o quattro volte alla settimana e mantenere in forma".