mercoledì 14 ottobre 2015

Johnny Depp snobba l'Oscar: "Non voglio vincerlo"

Johnny Depp snobba l'Academy Award: "Non voglio vincere l'Oscar, non voglio doverne parlare", ha detto l'attore al London Film Festival, dove ha presentato la sua ultima fatica, "Black Mass", già nei cinema italiani, ma in uscita il 27 novembre nel Regno Unito.


 "Mi hanno dato due o tre nomination è già questo vale molto", ha aggiunto la star, candidata per "Pirati dei Caraibi: La maledizione della Prima Luna", "Neverland" e "Sweeney Todd".
"L'idea di vincere implica una competizione con qualcuno. E io non sono in competizione con nessuno - ha spiegato Johnny Depp - Continuo a rimanere coerente e a fare quello che mi va. A volte alla gente questo non piace, ma va bene così". 
Nonostante film di straordinario successo e interpretazioni molto diverse tra loro, la critica non è sempre stata morbida con l'attore, a volte protagonista di grandi flop, come gli ultimi film usciti, da "Dark Shadows" a "Mortdecai". Johnny Depp ha ricevuto 10 nomination al Golden Globe e una sola vittoria nel 2008, per "Sweeney Todd: Il Diabolico Barbiere di Fleet Street", e uno Screen Actors Guild Award nel 2003 per "La Maledizione della Prima Luna".