lunedì 26 ottobre 2015

Beyoncé fa la star e mostra le… smagliature

Capita, a volte, che un evento sia ricordato per un outfit, piuttosto che per ciò che è accaduto. E’ quello che è capitato al Tidal X: 1020 Amplified by HTC concert, a New York e la protagonista è stata Beyoncé.
 Non è stata infatti la performance “Feeling Myself” eseguita con Nicki Minaj e conclusasi con un dolcissimo bacio al marito Jay-Z, sulle note di “Holy Grail” a lasciare il segno, bensì il vestito che Queen B ha deciso di indossare prima del concerto.


Si tratta di un abito lungo morbido di Philipp Plein, con parte frontale avvolgente e scollatura vertiginosa, corredato di un notevole spacco sulla parte anteriore.
“Libertà e forti emozioni” promettono sul sito del brand, ed è quello che sicuramente ha provato Beyoncé, mentre ha calcato la scena, consapevole dei flash impazziti che insistevano sul suo décolleté.
Le particolari calzature degradé Christian Louboutin, così come la stola di pelliccia Georgine e i gioielli in nuance Lorraine Schwartz sono di sicuro passati in secondo piano rispetto allo scorcio prospettico frontale offerto dal vestito.

Incurante del pudore e delle smagliature ben visibili sul seno, Beyoncé ha persino rimproverato la sua assistente, accorsa a coprirla leggermente, con uno “Stop it!” sussurrato a denti stretti e senza nemmeno guardarla in faccia.
Il video è poi comparso sul suo profilo, a testimonianza della sua sicurezza: la Regina sa di esserlo e si prende la scena.