sabato 4 aprile 2015

Le Donatella: “Dopo l’Isola dei Famosi torniamo a cantare”

Erano forse le meno conosciute de L’Isola Dei Famosi ma hanno vinto sorprendendo tutti e un po’ anche loro stesse. Le Donatella raccontano a Tgcom24 il percorso in Honduras, le simpatie e “antipatie” tra i naufraghi e la voglia di continuare a fare musica: “La prima cosa che abbiamo fatto in Italia? Una abbuffata di hamburger e patatine fritte”.



Una vittoria che ha spiazzato tutti, ve l’aspettavate?
No, è stata la ciliegina sulla torta di un percorso di due mesi. Non eravamo tra le favorite, ma non ci spaventava il fatto di non essere tra i volti più noti, abbiamo accettato perché siamo amanti della natutra, lo abbiamo fatto come percorso personale di crescita e arricchimento. Senza badare troppo alle cose futili, ce l’abbiamo messa tutta..

Il personaggio con cui avete legato di più e quello più antipatico?
Con Rocco, Melissa e Brice è nata una bella amicizia. Abbiamo legato di meno con chi ha abbandonato l’isola, per una questione di tempo. L’unica con la quale abbiamo discusso è Rachida, non ha vissuto in modo troppo sereno l’isola per i vari problemi, come ad esempio i mosquitos, e ha perso la spensieratezza, ma non è colpa sua, l’isola è difficile.

Un ragazzo che vi piaceva?
Nessuno, giuriamo..

Siete fidanzate?
No, ma non abbiamo trovato nessuno di interessante all’isola da quel punto di vista.

Avete vinto molte sfide, siete molto forti fisicamente…
Abbiamo rubato il ruolo agli uomini e ne siamo orgogliose. Certo non avevamo il canone sexy, però siamo state apprezzate lo stesso.

Avete cominciato con X Factor, tornerete a cantare?
Siamo un po’ sballottare, non sappiamo ancora bene che ne sarà di noi, ma la musica non la abbandoneremo mai.

La prima cosa che avete fatto dopo la vittoria?
Mangiato, ci siamo abbuffate… Hamburger, patatine, cheescake, ci mancavano i sapori. Ed è stato bellissimo.