domenica 18 agosto 2013

VENTOTENE, RAGAZZA DI 20 ANNI SUICIDA PER AMORE: LANCIO IN MARE IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO

Ha scelto il giorno del suo ventesimo compleanno per togliersi la vita. Un gesto estremo quello di una ragazza di Ventotene che la notte scorsa si è lanciata nel vuoto da punta Pascone, precipitando per circa 70 metri prima di finire sugli scogli. L'ultimo a vederla è stato il fidanzato, al quale aveva scritto una lettera. E' corso fino ai campi della sua famiglia, dove la ragazza ha deciso di gettarsi in mare, quando ormai era troppo tardi. La giovane, stando ai primi accertamenti dei carabinieri, era delusa proprio dalla relazione con il fidanzato. Punta Pascone si trova dalla parte opposta rispetto al porto di Ventotene, un'isola sconvolta per il gesto di una ragazza nota e stimata da tutti. Quando è stata soccorsa da personale della protezione civile respirava ancora, si è cercato di rianimarla al porto ma non c'è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita questa mattina a Formia, dove sarà eseguita l'autopsia.