martedì 2 dicembre 2014

Cdm: ok Agenda semplificazione P.a. Misure per fisco, welfare e imprese

Si tratta di un pacchetto di 38 azioni per semplificare il rapporto cittadini-burocrazia. Sì anche alla riforma della tassazione dei tabacchi e allo stato d'emergenza per l'attività della Croce rossa nella lotta all'Ebola.
Via libera del Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende, all'Agenda per la semplificazione della Pubblica amministrazione 2015-2017, un pacchetto di 38 azioni per semplificare il rapporto cittadini-burocrazia. Il piano interviene su cinque filoni: cittadinanza digitale, welfare, fisco, edilizia e impresa.


Non punibilità per reati lievi - Il Consiglio dei ministri ha dato l'ok anche alle misure che disciplinano la non punibilità delle condotte di lieve entità. Via libera anche alla delega per rivedere il regime dell'estradizione e delle rogatorie chieste dall'estero. E' stato invece rinviato il ddl sulla giustizia civile. Lo schema di decreto legislativo che incide sulle condotte di "particolare tenuità" dà attuazione alla legge delega 67/2014 sulla messa alla prova e le misure alternative al carcere. Si prevede che possa scattare l'archiviazione per tenuità del fatto per tutti i reati sanzionati con una pena detentiva non superiore nel massimo a 5 anni o con una sanzione pecuniaria, prevista da sola o in aggiunta al carcere. Sono ricompresi alcuni reati contro il patrimonio, come furto semplice, danneggiamento, truffa, ma anche violenza privata o minaccia per costringere a commettere un reato. E' previsto che l'archiviazione possa scattare in qualsiasi fase del procedimento, ma la quota maggiore è attesa in fase di indagini preliminari, con un alleggerimento del carico giudiziario. Dopo l'istanza del pm, ci sono 10 giorni per fare opposizione e decide il gip. E' sempre possibile la richiesta di risarcimento danni.
Sì a riforma tassazione tabacchi - Ok anche al decreto attuativo della delega fiscale sulla tassazione dei tabacchi lavorati. Nel decreto, già approvato lo scorso 10 novembre, è stata inserita "una più dettagliata indicazione dei prodotti assimilabili ai tabacchi da inalazione senza combustione", e per questo, spiega il comunicato finale del Cdm, il testo è stato rimandato alle commissioni competenti, che hanno dato parere favorevole, ed è tornato per il via libera definitivo.
Ebola, stato emergenza per attività Croce rossa - E' stato anche dichiarato lo stato di emergenza in conseguenza della grave crisi umanitaria in atto nell'Africa Occidentale a causa della diffusione del virus Ebola: la delibera del Consiglio è finalizzata a consentire la partecipazione della Croce Rossa Italiana alle attività umanitarie.

Giustizia, Santi Consolo nuovo capo Dap - Nominato su proposta del ministro della Giustizia Andrea Orlando, Santi Consolo come nuovo capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap). Santi Consolo è attualmente procuratore generale di Caltanissetta, nominato dal plenum del Csm il 15 gennaio scorso, e di recente ha svolto una parte della requisitoria nel quarto processo per la strage di via D'Amelio del 19 luglio '92.

Prorogato stato emergenza Treviso e Vicenza - "Al fine di consentire il proseguimento delle operazioni legate allo specifico contesto emergenziale disciplinato da nome speciali - si legge nella nota - il Consiglio ha approvato la proroga per un anno dello stato d'emergenza, già dichiarato, che si è determinato nel settore del traffico e della mobilità nel territorio dei Comuni di Treviso e Vicenza".