domenica 28 dicembre 2014

‘Chi ha incastrato Roger Rabbit’, le curiosità da sapere sul film: una scena fu tagliata

Chi ha incastrato Roger Rabbit‘ è un cult e un film che si rivede volentieri ogni Natale, ma ci sono tanti aneddoti sconosciuti ai più.Ecco le cose che i fan dovrebbero sapere.
 Chi ha incastrato Roger Rabbit‘ è un cult e un film che si rivede volentieri ogni Natale, ma ci sono tanti aneddoti sconosciuti ai più.Ecco le cose che i fan dovrebbero sapere.
Le avventure del coniglio Roger e della sexy Jessica Rabbit, ispirate da un romanzo di Gary Wolf, sono ormai note in tutto il mondo. Il New York Times, nel 2012, lo ha inserito il film nella sua lista dei 1000 migliori film di sempre.

 
PERSONAGGI DEI CARTONI Una curiosità da conoscere è che nella pellicola fanno la loro comparsa 27 personaggi Disney, 9 della Warner Bros., 1 della Metro-Goldwyn-Mayer, 2 della Paramount Pictures, 2 della Universal Studios e 3 della Terrytoons. Tutti insieme appassionatamente.  IL REGISTA Terry Gilliam era stato scelto alla regia del film, ma rifiutò il ruolo poiché, secondo lui, il progetto era troppo difficile da realizzare. Il regista, tuttavia, si pentì successivamente della sua decisione. Dopo il successo al botteghino di “Ritorno al futuro” e “All’inseguimento della pietra verde”, Zemeckis convinse la Disney delle sue capacità.  LA SCENA TAGLIATA Per questioni di durata fu eliminata una scena con protagonista Bob Hoskins: il suo personaggio tornava al locale dove lavora Jessica Rabbit, ma veniva catturato dal giudice e da Bongo, il gorilla-usciere del club, e portato a Cartoonia dalle faine. Qui gli veniva attaccata sulla testa una maschera animata a forma di maiale, che il detective avrebbe rimosso una volta tornato di corsa a casa. Inoltre, in molti tentarono di tagliare altre scene perché “piene di allusioni sessuali”, ma il regista non volle apportare altre modifiche.

 LE RIPRESE I cartoni furono inseriti con il computer , ma per facilitare l’interpretazione degli attori vennero utilizzati dei pupazzi e dei manichini. In moltissime scene dove i cartoni spostano o possiedono nelle loro mani degli oggetti reali, questi ultimi vengono mossi tramite l’utilizzo di fili, proprio come le marionette.  GLI INCASSI Alla sua uscita nei cinema, il film ottenne un grandissimo successo ed incassò a livello mondiale circa 329 milioni di dollari, diventando, all’epoca, il 20° film più redditizio della storia del cinema e il secondo film più visto nel 1988 dopo “Rain Man – L’uomo della pioggia”. “Chi ha incastrato Roger Rabbit” fu acclamato da pubblico e critica. Il famoso sito Rotten Tomatoes riportò che il 98% delle 46 recensioni professionali aveva dato un giudizio positivo sul film.