domenica 24 aprile 2016

Lasciò un'azienda ai dipendenti. Addio a Piangiarelli, l'imprenditore dal cuore d'oro

Ieri si è spento all'età di 89  anni, Loris Piangiarelli. Aveva iniziato a lavorare con  suo padre nel 1952. Qualche anno dopo aprì il negozio di  ricambi per auto ed autocarro in via Cavour a Macerata  e successivamente trasferì l'attività in via Valenti ed  infine Piediripa. 

I suoi amici di una vita raccontano che l'idea di  aprire un'attività del genere gli venne una mattina  guardando il traffico di corso Cavour: “Tutte queste  macchine che girano avranno pure bisogno di ricambi per  la riparazione” e fu l'inizio di una piccola grande  azienda che ha segnato la storia cittadina. Nel 1991 Piangiarelli costituì una nuova società  "Piangiarelli e Quintabà": si tenne l'attività legata ai  ricambi per auto cedendo invece con grande generosità  quella per gli autocarri ai dipendenti. Dal 1992 per problemi di salute non poté più seguire da  vicino l'attività come avrebbe voluto. "Era un  commerciante - ricorda la moglie Giuliana Spinaci,  straziata dal dolore - conosciutissimo". Per la socia Sabina Quintabà Loris Piangiarelli era “un  uomo estremamente laborioso con mille idee da  realizzare. Era una persona molto stimata, una bella  guida, un grande amico”.