giovedì 26 marzo 2015

Airbus, recuperati i primi corpi. "I passeggeri avevano le mascherine"

I primi corpi delle centocinquanta vittime dell'Airbus della Germanwings, schiantatosi ieri mattina contro il massiccio dei Trois Evechès, nelle Alpi francesi, sono stati recuperati con gli elicotteri nel tardo pomeriggio: è quanto riferisce la Gendarmeria nazionale francese. 


 
 È ancora mistero sui motivi che hanno causato il disastro aereo. Ieri un Airbus si è schiantato sulle Alpi francesi: 150 i morti. Ma ci sono due novità dalle indagini: secondo il direttore generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione civile (Enac) tutti a bordo del volo della Germanwings dovevano «necessariamente»indossare le mascherine. La seconda novità è il ritrovamento di una delle due scatole nere, l’altra (con i dati di bordo) non sarebbe stata ancora ritrovata.