giovedì 26 marzo 2015

Pagano diamanti con 700mila euro falsi: commerciante di gioielli truffato in via Messina

Truffa da 700mila euro alle 12 in via Messina ai danni di un commerciante di gioielli svizzero di 36 anni, l'autore è rimasto ignoto. Ad allertare le forze di polizia è stata la vittima, riferendo di essere stato pagato con banconote false per un totale di circa 700mila. L'uomo aveva preso accordi per la vendita di alcuni diamanti, l'incontro era fissato in un bed & breakfast di via Messina.




Lì i due si sono incontrati, lo svizzero ha controllato alcune delle banconote ricevute come pagamento con un apposito dispositivo, poi si sono salutati, ad affare concluso. Solo in un secondo momento il 36enne si è accorto che le banconote ricevute erano false. Il truffatore è al momento rimasto ignoto.